Jazzitalia - News: Inizia il 3 maggio Giordano in Jazz Spring Edition 2019: in programma Israel Varela & The Labyrinth Project, Enzo Pietropaoli Wire Trio e Elisabetta Serio 16 trio
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Arduino Jazz 2020. Al Parco Archeologico dell'Appia Antica il grande jazz tra nomi internazionali e sperimentazione con la rassegna ‘Dal Tramonto all'Appia: Around Jazz'.

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 24829 del 28/04/2019 >> tutte le news...



Giordano in Jazz Spring Edition 2019

Torna il Giordano in Jazz e lo fa in una veste inedita, con la sua prima SPRING EDITION, che si terrà a Foggia, in piazza Marconi, il 3,4 e 5 maggio, all'interno dell'intenso programma di Libando, il festival dello street food che quest'anno avrà come motivo trainante il "riciclo".

Giordano in Jazz è il format ideato dall'assessorato alla cultura del comune di Foggia, in collaborazione col Moody Jazz Cafè, attivo dal 2015, con una serie di appuntamenti che hanno portato artisti di fama internazionale a calcare il palco naturale della città, tra piazza Cesare Battisti e il Teatro Umberto Giordano.

Il 3 maggio aprirà il festival, in edizione primaverile, Israel Varela & The Labyrinth Project.
Trio cosmopolita guidato dall'affermato compositore, batterista e cantante messicano, che ha riunito in un'unica formazione artisti dallo straordinario livello internazionale, Alfredo Paixao (Brasile) al basso e Florian Webber (Germania) al piano, dalle eterogenee radici culturali ed etniche, dando vita ad un mix artistico inedito con musica originale di grande e raffinata ricerca, composta da Israel Varela.

Il 4 maggio, invece, sarà la volta del bassista Enzo Pietropaoli, che ha deciso di riproporre, col suo "Wire Trio" completato da Enrico Zanisi (piano, tastiere e live electronics) e Alessandro Paternesi (batteria e live electronics) in chiave contemporanea alcune tra le pagine più significative di un evento epocale e irripetibile come quello che, esattamente 50 anni fa, nell'agosto 1969, ha rappresentato l'apice della cultura hippie:"WOODSTOCK RELOADED".

Il 5 maggio, a chiudere la SPRING EDITION del Giordano in Jazz, Elisabetta Serio a capo del suo collaudato "16 trio", dove la sua verve compositiva viene esaltata dall'empatico groove del contrabbasso di Marco de Tilla e dalla batteria di Leonardo De Lorenzo. Pianista di fama internazionale, già al fianco di artisti del calibro di Pino Daniele e Noa.

La proposta stilistica di questa edizione è una trilogia di concerti "Piano Trio" completamente differenti tra loro, in cui si vuole evidenziare, a prescindere dal repertorio proposto, le molteplici forme espressive che questo "usuale" ensemble può generare, derivanti anche dal fatto che il leader (compositore e/o arrangiatore) è, per ogni concerto, un diverso componente del trio.

Concerti a ingresso libero

Per ulteriori informazioni potrete consultare la pagina web ufficiale del teatro giordano www.teatrogiordano.it e le fanpage www.facebook.com/teatroumbertogiordano | www.facebook.com/moodyjazzcafe




News correlate:

Brad Mehldau per la rassegna Giordano in Jazz Autunno/Inverno 2019 a Foggia, candidato ai Grammy Awards per l'album "Finding Gabriel" (23/11/2019)
Giordano in Jazz Autunno/Inverno 2019, edizione del segno delle donne e del piano solo internazionale. Apertura affidata a Linda May Han Oh e poi si continua con Rickie Lee Jones e Brad Mehldau. (12/10/2019)











Bookmark and Share
News visualizzata 490 volte