Jazzitalia - News: Mariafausta: la cantautrice siciliana che ha incantato con Million Faces torna a scrivere musica per il teatro. “Non domandarmi di me, Marta Mia” debutta a Napoli il 12 Luglio.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 24891 del 08/07/2019 >> tutte le news...


Mariafausta: la cantautrice siciliana che ha incantato con Million Faces torna a scrivere musica per il teatro. “Non domandarmi di me, Marta Mia” debutta a Napoli il 12 Luglio.

Dopo aver firmato la colonna sonora di ‘Doll is mine’, in scena lo scorso anno a Parigi con 32 repliche e poi tradotto in Italiano per la rassegna ‘Il giardino ritrovato’ a Palazzo Venezia a Roma, mariaFausta, in attesa del nuovo album in uscita il prossimo autunno, torna a scrivere musica per il teatro.

Il suo nuovo lavoro sono le musiche per lo spettacolo ‘Non domandarmi di me, Marta mia’ di Katia Ippaso, che debutterà nella versione italiana il 12 luglio al ‘Teatro Napoli Festival’. L’attrice Elena Arvigo che interpreta il ruolo di Marta Abba, attrice e musa ispiratrice del grande scrittore siciliano Luigi Pirandello, sarà accompagnata dalle musiche originali di mariaFausta.

Compositrice e polistrumentista, che ha di recente pubblicato l’album d’esordio solista “Million Faces”, aveva già accompagnato in una lettura, con una serie di brani piano e voce, l’interprete francese Laurence Cordier all´Istituto Italiano di Cultura di Parigi in occasione dei 150 anni dalla nascita di Pirandello, in collaborazione con l’Istituto di Studi Pirandelliani e del Teatro Contemporaneo di Roma e il Seminario del GRIRT, delle Università di Paris III e Paris VII.

«Sono felicissima dell’opportunità di lavorare alle musiche dello spettacolo “Non domandarmi di me, Marta mia”, racconta l’artista siciliana. «Lo scambio di lettere tra Luigi Pirandello e Marta Abba mi ha affascinato fin da subito, ed è stata una grande emozione leggere il testo la prima volta, studiarlo, e immaginare i momenti che necessitavano della mia musica. Grazie alla voce di quelle lettere è stato come essere catapultata in un'altra dimensione» . Da lì, gli incontri con il regista partenopeo Arturo Armone Caruso e successivamente le prove, con la talentuosa Elena Arvigo. E aggiunge: «la collaborazione con Arturo Armone Caruso e Katia Ippaso, è sempre ricca di stimoli e mi sta facendo innamorare del teatro.»

--------------------------------------------

mariaFausta comincia lo studio della musica a 14 anni. Si diploma in violino al Conservatorio Corelli di Messina, in jazz al CMDL in Francia e in direzione d ́orchestra all'European Conducting Academy di Vicenza. Coltiva fin da bambina la passione per il canto, lontana da ogni tipo di ‘standardizzazione’ della tecnica vocale e esplora la propria dimensione espressiva, in tutte le sue forme. Collabora con formazioni di tutti i generi dal barocco alla musica pop, l´elettronica, il rock classico e progressive, il blues e il jazz. E´ leader dello Spell trio per 12 anni. A 17 anni esce l’album “The spell trio. An album of progressive and jazz” nel quale, oltre agli arrangiamenti in comune e l’interpretazione di ‘The captain of her heart’ di Kurt Maloo dei Double (con cui mariaFausta collabora come violinista nel disco “Summer Better Times”), sono inseriti due suoi brani originali: “The Battle of black and white”, interamente composto, suonato, cantato, arrangiato e registrato da lei sotto forma di assolo e la ballad “Land of Heaven”. Attiva in live e concerti in diversi Paesi tra i quali Italia, Francia, Cina, Spagna e Svizzera. Recente la sua partecipazione a diversi concerti in Svizzera con l´orchestra fiati di Wangen. In Francia, dove ha vissuto per diversi anni, suona anche al prestigioso Festival di Samois su Seine. Non ha mai abbandonato l´amore per la musica classica che continua a scoprire sia come didatta che come professore d´orchestra. Rientrata da una tournée orchestrale in Cina nelle città di Tianjin e Harbin, ha iniziato una nuova esperienza come compositore di musiche per la scena teatrale. Negli ultimi tre anni scrive colonne sonore per le librerie televisive di R.T.I. Mediaset si dedica al suo progetto personale “Million Faces” che, nel corso del 2018, presenta durante un tour con Le Orme, opening per Will Hunt, al Fim a Milano, in concerto al Consolato Italiano di Istanbul per la Festa della Repubblica, alla rassegna per Palermo Città della Cultura, in tour in Francia e in molte altre prestigiose manifestazioni. Collabora con grandi musicisti tra i quali: Olivier Ker Ourio, Didier Del Aguila e Didier Lockwood con cui duetta a Parigi durante la presentazione dell’album al Theatre de Nesle.
Attualmente è al lavoro per terminare le registrazioni per il nuovo album, la cui uscita è prevista per il prossimo autunno.

mariafausta.com
facebook.com/mariaFausta.mF
instagram.com/mariafausta_
twitter.com/MARIA_FAUSTA_
youtube.com/thespelltrio



News correlate:

MariaFausta: Esce il nuovo singolo "I want to paint it all" , dal 21 Aprile su tutte le piattaforme streaming e i digital stores (17/04/2020)











Bookmark and Share
News visualizzata 492 volte