Jazzitalia - News: Danilo Rea apre il 18° Festival Jazz Gubbio No Borders nella splendida cornice del Teatro Romano di Gubbio
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Multiculturita Summer Fest 2020!! Annunciata anche nel 2020 un'edizione del famoso e longevo festival capursese: aLa musica del crooner Nick The NightFly Quintet e il Brasile di Rosalia de Souza..

12.500 euro destinati per una Borsa di Studio "Giorgia Mileto". promossa dalla famiglia e dal Saint Louis College of Music per i Corsi accademici di Jazz & Popular Music..

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 24910 del 08/08/2019 >> tutte le news...


Danilo Rea apre il 18° Festival Jazz Gubbio No Borders nella splendida cornice del Teatro Romano di Gubbio

Sarà il grande pianista Danilo Rea ad inaugurare il prossimo 17 agosto la 18esima edizione del Festival jazz Gubbio No Borders: una delle manifestazioni più attese dell’estate umbra, fondata nel 2002 dall'Associazione Jazz Club Gubbio. Negli anni l’evento si è sviluppato al punto da ritagliarsi una posizione di primo piano nell’ambito dei festival jazz estivi italiani, coniugando il jazz con la musica d’autore, il cinema, il teatro, la fotografia, la filosofia e portando nei luoghi storici della Città di Gubbio tantissimi esponenti della musica nazionale e internazionale tra cui Benny Golson, James Senese & Napoli Centrale, Paul Wertico (storico batterista del Pat Metheny Group), Gino Paoli, Samuele Bersani, Franco Cerri, Maurizio Giammarco, Quintorigo, Maria Pia De Vito, Greta Panettieri, Giovanni Tommaso e Dado Moroni.

Con la direzione artistica di Luigi Filippini, la 18esima edizione del Gubbio No Borders si pregia del sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e della partnership con il Polo Museale dell’Umbria.

Il concerto di sabato 17 agosto, avrà come scenografia naturale il Teatro Romano di Gubbio, meraviglioso esempio di architettura risalente al 20 a.c.. Per l’occasione il festival ha scelto il live di uno dei musicisti più amati del panorama musicale nazionale: Danilo Rea. Il pianista darà il via ufficiale all’edizione 2019 del Gubbio No Borders con un concerto speciale dedicato ad una rilettura di celebri canzoni della storia della musica, tra cui il noto repertorio beatlesiano, e alla sua maestria di improvvisatore contraddistinta da un approccio fortemente melodico in un magistrale equilibrio tra jazz, rock e pop: lo stesso che ha conquistato i grandi artisti che lo hanno voluto con sè, tra cui - nell’ambito della canzone d’autore - Mina, Gino Paoli, Pino Daniele, Domenico Modugno, Claudio Baglioni, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Renato Zero, Gianni Morandi e Adriano Celentano. Il suo talento lo ha portato ad affermarsi anche sulla scena jazz italiana e internazionale suonando in tutto il mondo al fianco di grandi nomi come Chet Baker, Lee Konitz, Steve Grossman, Phil Woods, Michael Brecker, Joe Lovano, Gato Barbieri, Brad Mehldau, Michel Camilo e il Premio Oscar Luis Bacalov. Dagli anni ’70 è parte attiva e fondamentale nello sviluppo della scena jazzistica italiana, fondando – con Enzo Pietropaoli e Fabrizio Sferra - i Doctor 3, una delle migliori formazioni italiane.
Ad affiancare Danilo Rea sul palco del Teatro Romano il 17 agosto, altri due grandi eccellenze della musica italiana: il contrabbassista Ares Tavolazzi - storico bassista degli Area che in ambito jazz ha collaborato con tantissimi artisti a livello internazionale tra cui Max Roach, Lee Konitz, Phil Woods, Stefano Bollani, Massimo Urbani, Enrico Rava, Enrico Pierannunzi, Roberto Gatto, Mike Melillo, Ray Mantilla, Paolo Fresu – e il batterista Ellade Bandini, protagonista di brani e tour storici di Fabrizio De André, Francesco Guccini, Paolo Conte, Mina, Angelo Branduardi, Edoardo Bennato e di tantissimi altri esponenti della musica italiana.

Gli artisti dei concerti successivi: il batterista Lorenzo Tucci, il trombettista Fabrizio Bosso, il sassofonista Javier Girotto e l’hammondista Luca Mannutza, insieme il 21 agosto sul palco del bellissimo Palazzo Ducale di Gubbio che il 28 agosto ospiterà anche il duo formato dal bassista Massimo Moriconi e dalla cantante Emilia Zamuner; sono 11 i docenti delle No Borders Masterclass che il 1 settembre insieme ai propri studenti si esibiranno nel Cortile della Società Generale Operaia di Mutuo Soccorso del Palazzo Benvenuti: i chitarristi Francesco Diodati e Paolo Ceccarelli, i sassofonisti Cristiano Arcelli e Leonardo Radicchi, il trombonista Andrea Angeloni, i contrabbassisti Gabriele Evangelista e Ferdinando Romano, la cantante Marta Raviglia, il batterista Marco Valeri, Il trombettista Angelo Olivieri, il pianista Alessandro Giachero.

Il programma del festival è presente sul sito dell’Associazione Jazz Club Gubbio al link https://www.jazzclubgubbio.it/gubbio-no-borders-festival/, mentre le info complete inerenti i Corsi di Alto Perfezionamento Jazz “No Borders Masterclass” si trovano al link https://www.jazzclubgubbio.it/no-borders-masterclass-2/.
Infoline e iscrizioni: masterclass.noborders@gmail.com, tel. 342.6858424 oppure 334.8534002.

CONTATTI
www.jazzclubgubbio.it
Facebook: www.facebook.com/gubbionoborders - www.facebook.com/nobordersmasterclass
Associazione Jazz Club Gubbio: tel. 347.8283783 - 075.9220693
Ufficio Stampa: Fiorenza Gherardi De Candei - tel. 328.1743236 e-mail info@fiorenzagherardi.com


News correlate:

Gran finale di un'edizione di successo per il Festival Gubbio No Borders (25/08/2018)
Doppio concerto al Gubbio No Borders: Lorenzo Cannelli Foster Family e le No Borders Masterclass (23/08/2018)
Al Gubbio No Borders il trombettista e compositore Diego Ruvidotti con il suo Vertical Quartet (20/08/2018)
Al Gubbio No Borders arriva il leggendario batterista Paul Wertico con il suo omaggio all'opera italiana  (18/08/2018)
Torna il Festival Gubbio No Borders: la 17a edizione tra nomi illustri e masterclass (08/08/2018)
A Gubbio si inaugura la rassegna Jazz in Taverna con il Pippo Matino Punk Jazz Trio (05/10/2017)
Gran finale del Festival Gubbio No Borders con le atmosfere da sogno del musical (22/08/2017)
Dixieland e atmosfere da sogno per il Jazz in Taverna Off: i due appuntamenti finali del Festival Gubbio No Borders (21/08/2017)
A Gubbio la XVI edizione del Festival Jazz “Gubbio No Borders” (25/07/2017)











Bookmark and Share
News visualizzata 481 volte