Jazzitalia - News: Grande successo per il Dipartimento di Musica Jazz del Conservatorio di Musica Tchaikovsky di Nocera Terinese.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
News n. 24922 del 15/09/2019 >> tutte le news...


Grande successo per il Dipartimento di Musica Jazz del Conservatorio di Musica Tchaikovsky di Nocera Terinese.

GRANDE SUCCESSO PER IL DIPARTIMENTO DI MUSICA JAZZ DEL CONSERVATORIO DI MUSICA TCHAIKOVSKY DI NOCERA TERINESE.

Il Jazz diventa protagonista a Cetraro

La dodicesima edizione del Campus AFAM – Fortissimo Festival, organizzato dall’Istituto Superiore di Studi Musicali Tchaikovsky, iniziativa, diretta dal Maestro Filippo Arlia, e che terminerà domenica 15 settembre, punta a richiamare l’attenzione regionale e valorizzare, al contempo, le potenzialità formative, culturali ed anche turistiche della musica classica. Ieri 12 settembre si è conclusa la tre giorni dedicati interamente dedicati alla Musica Jazz che ha riscosso grande successo, sia in termini di pubblico che di apprezzamento per il programma di concerti proposto. Una chiusura alla grande con il concerto di Stefano Di Battista e Tchaikovsky Jazz Combo diretti dal M° Carlo Cattano, dopo tre giorni di perfomance live che hanno affollato i Giardini di Palazzo del Trono a Cetraro, con un pubblico che è giunto da ogni parte della Calabria. Soddisfazione dunque per il Capo Dipartimento M° Egidio Ventura, che ha dichiarato: “… la tre giorni è maturata, e ha conquistato un pubblico fedele fra gli esperti. La bellissima location di Palazzo Del Trono, riesce, ad incuriosire e coinvolgere anche i meno esperti. "Una manifestazione che ha conquistato la stima dei grandi del jazz nazionale e internazionale come Stefano Di Battista e tutti gli allievi che hanno saputo accogliere il Grande Musicista esibendosi con lui, creando un atmosfera di Buona Musica e di grande Interplay. Il concerto è stato apprezzato anche dal Vice Sindaco e dell’Amministrazione tutta. Il Festival è frutto della passione e del grande impegno del nostro Direttore M° Filippo Arlia Grande Musicista che ha saputo donare al Jazz uno spazio importante. Peronalmente io , i miei colleghi e soprattutto tutti gli studenti del Dipartimento di Musica Jazz del Conservatorio Tchaikosky esprimiamo profonda gratitudine…” Possiamo affermare con certezza che i giovani studenti hanno colto l’occasione diventando protagonisti della scena musicale di fronte a Musicisti di grande spessore artistico. Non di meno sono state le Masterclass di Jazz tenute dai Docenti Egidio Ventura, Carlo Cattano, Salvatore Russo, Flavio Nicotera, Umberto Napolitano e Loris Cardullo. Seguito anche il Concerto Jazz del Musicista talentuoso Pianista Francesco Miniaci, e il convegno a tema : Esclusione degli Strumenti Jazz dai Licei Musicali: il caso. Tenuto e curato da Stefano Luigi Mangia. Il M° Filippo Arlia ha dichiarato: «Il Campus – ha spiegato il Maestro Arlia – è una creatura particolare, ci finiscono dentro tanti degli aspetti che caratterizzano la nostra attività, c’è la formazione perché, questa, è la mission fondamentale del Conservatorio Tchaikovsky. Ci sono concerti perché, da sempre, cerchiamo di coniugare lo studio e l’approfondimento con la produzione musicale, ci sono gli ospiti di rilievo internazionale perché le relazioni con le altre Istituzioni musicali e con musicisti di prima grandezza rappresentano un passo essenziale per aumentare le possibilità offerte ai nostri studenti».
Il festival ancora in corso chiuderà i battenti domenica 15 settembre p.v. I concerti, grandi eventi sono tutti ad ingresso gratuito. Appuntamento quindi, alla tredicesima edizione 2020. Ad Maiora Semper!















Bookmark and Share
News visualizzata 483 volte