Jazzitalia - News: Atelier Musicale: “Debussy nel jazz” con il sestetto del pianista Gianluca Di Ienno sabato 22 febbraio alla Camera del Lavoro di Milano
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
News n. 25064 del 01/02/2020 >> tutte le news...


Atelier Musicale: “Debussy nel jazz” con il sestetto del pianista Gianluca Di Ienno sabato 22 febbraio alla Camera del Lavoro di Milano

MILANO - Sabato 22 febbraio, alla Camera del Lavoro di Milano, è in programma il concerto intitolato “D-Bus, Debussy nel jazz”, a cura del sestetto guidato dal pianista e compositore Gianluca Di Ienno. Questo importante appuntamento (inizio live ore 17.30; ingresso 10 euro + 5 euro di tessera associativa) è l’ultimo dell’attuale stagione dell’Atelier Musicale, la rassegna organizzata dall’associazione culturale Secondo Maggio, in cui si indagano i rapporti tra il jazz e la musica eurocolta, questa volta centrati sull’impressionismo di Debussy (ma anche di Ravel) e i suoi riflessi sulla musica di derivazione afroamericana.
Su Duke Ellington, Bill Evans, Bix Beiderbecke, Miles Davis, George Gershwin e tanti altri musicisti americani, il mondo armonico e le sfuggenti atmosfere dell’impressionismo hanno, infatti, rivestito un ruolo importante per la definizione della loro musica. Partendo da questo dato di fatto, un pianista colto e raffinato come Gianluca Di Ienno ha messo a punto un programma articolato, basato fondamentalmente su proprie composizioni, in cui si utilizza quel mondo per realizzare un ampio affresco sonoro nel quale non manca nemmeno l’apporto dei suoni elettronici contemporanei.
Il progetto vuole dunque mettere in luce gli elementi peculiari di quell’universo sonoro, trovando un collegamento personale (il “bus” del titolo, inteso come canale di connessione) con cui reinterpretare i segnali e i simboli di quello che chiamiamo impressionismo musicale. Il risultato è una musica in cui si utilizzano l’atonalità e il modalismo per creare specifiche atmosfere, situazioni musicali particolari e una varietà timbrica cangiante e coinvolgente.
Gianluca Di Ienno è un brillante performer che suona anche l’organo e le tastiere, che utilizza l’elettronica e che vanta una già lunga carriera, che lo ha visto al fianco di importanti musicisti italiani e stranieri con i quali ha suonato in festival e rassegne un po’ in tutto il mondo. Il gruppo che porta all’Atelier comprende diversi eccellenti esponenti delle ultime generazioni del jazz italiano: il trombonista Andrea Andreoli, il sassofonista e flautista Andres Villani, il tenorista Michele Polga, il chitarrista Roberto Pianca e il batterista Alessandro Rossi. Si tratta di musicisti conosciuti e apprezzati, portatori di quel vasto spettro stilistico necessario per realizzare la musica del progetto “D-Bus”. Un concerto diverso, lontano da tante proposte ripetitive e normalizzanti, in cui prevale un’idea forte e sicuramente originale.

Sabato 22 febbraio, ore 17.30 - Gianluca Di Ienno sestetto
“D-Bus, Debussy nel jazz”
Gianluca Di Ienno (pianoforte, synth, live electronics), Andrea Andreoli (trombone), Andres Villani (flauti, sax baritono), Michele Polga (sax tenore), Roberto Pianca (chitarra), Alessandro Rossi (batteria).

Programma:
B. Strayhorn: Half The Fun;
G. Di Ienno: The Toy Room;
Cheesecake;
Color Indaco;
Cadice;
Crepuscolare.
T. Monk: Introspections.
Arrangiamenti di Gianluca Di Ienno.


Conduce Maurizio Franco.
Direzione e coordinamento artistico: Giuseppe Garbarino e Maurizio Franco.
Organizzazione: associazione culturale Secondo Maggio.
Presidente: Gianni Bombaci; vicepresidente: Enrico Intra.

Auditorium G. Di Vittorio, Camera del Lavoro, corso di Porta Vittoria 43, 20122 Milano.
Ingresso: con tessera di socio (5 euro) e biglietto (10 euro).
Per informazioni: 348-3591215; 02-5455428.
Email: secondomaggio@alice.it; eury@iol.it; on line: www.secondomaggio.it



Ufficio stampa Atelier Musicale
Andrea Conta - cell. 3471655323.
Email: andrea.conta1968@libero.it












Bookmark and Share
News visualizzata 34 volte