Jazzitalia - News: La Abeat pubblica "Parents" il nuovo lavoro discografico del chitarrista pugliese Guido di Leone con Jim Rotondi e Paolo Benedettini
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Arriva a Roma dal 4 al 27 marzo "Inspirational Women": 27 artiste per la grande rassegna che unisce musica. Una grande rassegna che mette in scena valori, energie e storie ispiranti.

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
News n. 25080 del 15/02/2020 >> tutte le news...



Guido di Leone feat. Jim Rotondi & Paolo Benedettini
"PARENTS"

Abeat ha recentemente pubblicato "Parents" nuova fatica discografica di Guido Di Leone, chitarrista pugliese la cui notorietà ha varcato le soglie nazionali con collaborazioni costanti di grande prestigio. In una formula quasi cameristica, elegante e raffinata allo stesso tempo "Parents" propone brani della tradizione jazz ed originali. Supportato in questa avventura da un solista d'eccellenza, il trombettista Jim Rotondi, americano e sostenuto dalla ritmica solida al contrabbasso da Paolo Benedettini. Disco raffinato ed elegante al tempo stesso.
 
www.abeatrecords.com

https://www.youtube.com/watch?v=B5uwlWl6d0I

preascolti della piattaforma iTunes:
http://www.abeatrecords.com/catdetail.asp?IDprod=309

Guido Di Leone feat. Jim Rotondi & Paolo Benedettini
"PARENTS"
© aBEAT 2019

Guido Di leone
guitar
Jim rotondi trumpet, flugelhorn
Paolo benedettini doublebass

1. O.B. (Jim Rotondi)
2. Phrigian sound connotation (Guido Di Leone)
3. The breeze and I (Ernesto Lecuona)
4. Leaving (Richie Beirach)
5. Minority (Gigi Gryce)
6. From a Chinese Song (Guido Di Leone)
7. Bruno's line (Paolo Benedettini)
8. Little Karin (Benny G olson) introducing Alberto Di Leone on trumpet
9. Você vai ver (A.C.Jobim)
10. I've got the world on my strings (Guido Di Leone)
11. What's new (Bobby Haggart)

Recorded live, mixed and mastered at Mast Studio, Bari, Italy, March 30, 2019 by Massimo Stano.
Photos: Gaga Javanovic except Paolo Benedettini photo by Salvatore Corso
Design: Marina Barbensi
Produced by Guido Di Leone for Abeatrecords


BIO Rotondi
Jim Rotondi è una figura influente nel mondo del jazz da oltre 30 anni, sia a New York che sulla scena internazionale.
Jim inizia con il pianoforte a otto anni e passa alla tromba all'età di dodici anni. Dopo essersi trasferito a New York, Jim registra con una serie di luminari del jazz, tra i quali Ray Charles, Lionel Hampton, il vincitore del Grammy Toshiko Akiyoshi, Bob Mintzer.
Jim attualmente risiede a Graz, in Austria, dove è professore di Tromba Jazz presso l'Università di Musica e Arti Drammatiche, dopo essere stato attivo professionalmente nella zona di New York City per 25 anni.
Ha vinto il primo premio al Trumpet Competition della International Trumpet Guild nel 1984.
L'ampia esperienza di registrazione di Jim lo porta di recente ad incidere il suo primo disco come leader per l'etichetta "Smoke Sessions", intitolato "Dark Blue", con Joe Locke e David Hazeltine, dopo una serie di pubblicazioni di successo con varie etichette. "Dark Blue" è stato accolto molto bene nel mondo del jazz, ricevendo una recensione di 4 stelle dalla rivista Downbeat e trascorrendo 3 settimane al numero 1 della playlist della radio internazionale jazzradio.com. Ha inciso in più di 80 album come sideman, collaborando tra i tanti con George Coleman, Harold Mabern, Ray Appleton, Slide Hampton, Charles McPherson e John Hicks.

ABEAT RECORDS
via Pasubio 6
21058 Solbiate Olona VA
tel +39 0331 376380
contact@abeatrecords.com
www.abeatrecords.com
www.abeatmanagement.com






News correlate:

Pubblicato dalla Abeat "Songs From The Soul ", il nuovo album di Vito Di Modugno in 4et con <>Patrizia Conte alla voce (15/02/2020)











Bookmark and Share
News visualizzata 519 volte