Jazzitalia - News: E' Uscito "The Machine Stops" il Disco d'esordio di Tommaso Gambini
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Rinvio al 2021 per la XX Edizione del Beat Onto Jazz Festival.

Multiculturita Summer Fest 2020!! Annunciata anche nel 2020 un'edizione del famoso e longevo festival capursese: aLa musica del crooner Nick The NightFly Quintet e il Brasile di Rosalia de Souza..

12.500 euro destinati per una Borsa di Studio "Giorgia Mileto". promossa dalla famiglia e dal Saint Louis College of Music per i Corsi accademici di Jazz & Popular Music..

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 25103 del 25/03/2020 >> tutte le news...


E' Uscito "The Machine Stops" il Disco d'esordio di Tommaso Gambini

cover_the machine stops 1440


IN USCITA IL 25 MARZO
© Workin’ Label 2020 | Distribuzione I.R.D.


ACQUISTA IL CD

Choose your destination


SCARICA SU ITUNES
download-on-itunes-300x112


“The Machine Stops” è l’album d’esordio del chitarrista Tommaso Gambini, in uscita il 25 marzo per la Workin’ Label (distribuzione IRD). Il progetto è stato sviluppato in occasione di un grant per artisti under 30 ricevuto da Gambini dalla parte della Compagnia di San Paolo.


Per la realizzazione del disco Gambini si è ispirato al racconto omonimo dello scrittore inglese Edward Morgan Forster del 1909; nel racconto lo scrittore immaginava un futuro in cui gli uomini si affidano ad una macchina universale per soddisfare le loro esigenze primarie e interagire tra di loro. Ispirandosi a questo racconto, Gambini compie una riflessione su come internet e i social network stiano rivoluzionando la nostra società.

L’album è composto da una suite di brani originali, tutti a firma del leader, ciascuno dei quali riflette un aspetto specifico dell’opera letteraria; nei brani sono inclusi anche alcuni passaggi “parlati” tratti dal testo.

Per questo progetto Gambini è accompagnato da un ensemble di musicisti con cui collabora regolarmente negli Stati Uniti: Manuel Schmiedel al pianoforte, Ben Tiberio al contrabbasso e Adam Arruda alla batteria, Ben Van Gelder, eccellente sassofonista contralto e Dayna Stephens, sassofonista tenore tra i più rinomati della scena americana, che Gambini ha conosciuto nella grande mela.

“The Machine Stops” è stato presentato in prima al Festival Jazz di Torino del 2019, ed è stato ricevuto positivamente dalla critica; lo spettacolo è anche stato presentato presso il prestigioso Istituto Italiano di Cultura di New York.


MAGGIORI INFORMAZIONI


TRACKLIST
1. The Old Machine
2. Kuno
3. Vashti
4. Second Hand Ideas 
5. The New Machine
6. Anonymous
7. Tomorrow


All compositions by Tommaso Gambini. All rights reserved

Tommaso Gambini guitar, synthesizers

Manuel Schmiedel keyboard, synthesizer

Ben Tiberio bass

Adam Arruda drums, percussion

Ben Van Gelder alto saxophone (track 4)

Dayna Stephens tenor saxophone (track 6)

Jacopo Albini clarinet, bass clarinet (track 1, 5)

Anggie Obin flute (track 3) 

Additional synth programming Casey Berman

Vanisha Gould spoken words

Recorded by Andy Taub on June 1-2 2019 at Brooklyn Recording

Produced and Mixed by Tommaso Gambini

Mastered by Giovanni Agosti

© Workin’ Label 2020 www.workinproduzioni.it
I.R.D. International Records Distribution www.ird.it

Photos Davide De Martis / Graphic Design Matteo Pulina
















Bookmark and Share
News visualizzata 483 volte