Jazzitalia - News: Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 25599 del 10/10/2021 >> tutte le news...


Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino

Da Sabato 10 Luglio 2021 è disponibile, su tutte le piattaforme di streaming e download inclusa Apple Music, "The rising sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.
Il disco è inoltre distribuito fisicamente in tutto il mondo dall'etichetta discografica Inner Urge Records attraverso il sito web innerurgemusic.com, in Benelux da Xango Music e sarà presto disponibile anche in Giappone, Taiwan e Hong Kong attraverso il distributore Albore Jazz.

A distanza di due settimane dalla pubblicazione, il disco conta oltre 80.000 riproduzioni solo sulla piattaforma Spotify ed è stato selezionato dagli editor e inserito in importanti playlist come "State of Jazz", "Jazz X-Press" e "All new Jazz". Il brano "Rebirth" è stato selezionato e riprodotto, accompagnato da una bellissima introduzione al disco per l'audience anglosassone, dal presentatore Chris Philips dell'emittente radiofonica londinese Jazz FM UK.
Dopo il successo di "Gemini", il suo terzo album pubblicato nel 2016, che ha vinto numerosi premi ed è stato recensito in tutta Europa e trasmesso dalle più importanti radio del mondo (Francia, Norvegia, Germania, Italia, Grecia, Spagna, Finlandia, U.S.A., Canada, Giappone), Savino con "The rising sun" esplora più sonorità e compone musica partendo da un'analisi interiore. Il tema principale è la rinascita.

Il progetto discografico è una trasposizione delle energie interiori attraverso il linguaggio della musica e nasce dopo un percorso di dieci anni di ricerca spirituale, meditazione e yoga.
I brani sono stati composti nell'arco cronologico di un anno e abbracciano molte delle forme musicali che da sempre affascinano l'autore che è stato in grado di tradurle nella formazione che meglio lo rappresenta: il Guitar trio.
Il suono modern jazz che lo contraddistingue si intreccia ai suoni che hanno influenzato maggiormente la sua adolescenza, il rock di Frank Zappa e di Jimi Hendrix.

"The rising sun" è un percorso musicale che raccoglie due standard jazz e otto composizioni originali una delle quali vede nell'arrangiamento la presenza di un quartetto d'archi.
A completare la formazione ci sono il contrabbassista salentino Luca Alemanno e il batterista tedesco Sebastian Merk, musicisti con i quali Savino ha una particolare affinità musicale, artistica e umana.
Per il lancio del disco è stato pubblicato il videoclip ufficiale su youtube e sulle pagine Facebook e Instagram dell'etichetta e dell'artista.
 
Prossimamente sarà pubblicata una video animazione, interamente realizzata a mano con la tecnica della china su carta dalla graphic designer Marika Mastrandrea dello studio MM Visual Communication Design Studio, per l'unico brano del disco con il quartetto d'archi "So close and yet so far".



LEGGI LA RECENSIONE DI LUIGI VIVA

BREVE BIO DELL'ARTISTA
Fabrizio Savino è un chitarrista pugliese con all'attivo quattro dischi da leader ("Metropolitan Prints", "Aram", "Gemini" e "The rising sun") e sette dischi da sideman.
Il suo terzo disco "Gemini", realizzato nel 2016, è stato nominato tra i "Best 100 European Jazz Albums" dall'influente rivista italiana Jazzit, "Album of the week" dal famoso programma Fahrenheit di Rai Radio Tre e disco dell'anno dal Sussidiario.net.
Il chitarrista è stato recensito da diverse riviste e in un articolo su "All about jazz" Roberto Paviglianiti lo considera "uno dei migliori giovani chitarristi in circolazione stilisticamente ispirato da John Scofield". Durante la sua carriera Savino ha condiviso il palco con grandi artisti internazionali: Vladimir Kostadinovic, Flavio Boltro, Simon Moullier, Cédric Hanriot, Antonello Salis, Tony Monaco, Nicola Conte e Chiara Civello.
Il chitarrista pugliese ha suonato in alcuni importanti jazz club e festival internazionali come il Petrovac Jazz Fest (Montenegro), il Locus, il Locomotive Jazz Fest, il Tuscia in Jazz, l'Unisa Jazz Festival (Sudafrica) e la Thailand Jazz Conference (Thailandia).















Bookmark and Share
News visualizzata 73 volte