Jazzitalia - News: Cities and Lovers: il nuovo disco di Max Giglio - Emme Record Label
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Arriva l'Ancona Jazz Summer Festival con grandi artisti nazionali e internazionali .

Master della durata di 12 mesi in Music Industry Management. Direzione: Alceste Ayroldi. .

Anteprima della XX edizione del Multiculturita Summer Festival affidata a un'orchestra di giovanissimi:.

Prima edizione del Little Jazz Festival: il nuovo progetto degli studenti dell'indirizzo musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo di Fiesso Umbertiano..

Annunciati dal 16 al 20 luglio 2022 i prestigiosi Summer Camp del CEMM nella bella location toscana Poggio Cennina Resort con la distinzione tra jazz e pop-rock, entrambi con un team di altissimo profilo.

Annunciata la XX Edizione del Multiculturita Summer Festival che ospiterà Chiara Civello, Roberto Vecchioni e Raphael Gualazzi..

Alceste Ayroldi presenta al Conservatorio di Napoli il suo libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica.

Pubblicato dalla Sher Music Co. un nuovo volume della collana Jazz Songbook dedicato alla musica di Steve Khan.

Blue Note Records e Universal Music Group Africa annunciano la creazione del nuovo marchio Blue Note Africa con la pubblicazione dell'album di Nduduzo Makhathini, "The Spirit Of NTU".

Grammy Award 2022: premi postumi (Chick Corea e Lyle Mays), la voce di Esperanza Spalding e i tre "nuovi talenti" Ron Carter, Jack DeJohnette, Gonzalo Rubalcaba.

Stage di Chitarra Flamenco di Manuel Montero nell'ambito del festival Arte in Vivo a San Lucido (Cosenza).

Esce anche in e-book il libro di Alceste Ayroldi sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore delle opere musicali.

Monopoli, sabato 12 marzo - Presentazione libro Alceste Ayroldi.

Nasce Pantuk, sinergia tra Pannonica e Tuk Music.

Alceste Ayroldi pubblica un libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica .

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Ultimi aggiunti:

            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAPORALE Giorgio (chitarra)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            LEPORE Fabio (voce)
            LUPI Benedetta (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            PELLEGRINO Vincenzo (batteria)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            THE JAZZ RUSSELL (gruppo)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 25740 del 11/05/2022 >> tutte le news...


Cities and Lovers: il nuovo disco di Max Giglio - Emme Record Label

Un viaggio in musica tra città, luoghi, atmosfere vissute ed immaginate, in cui ogni brano è una cartolina ricordo di luoghi speciali e di esseri che vivono e amano. E’ questa l’essenza del disco d’esordio di Max Giglio in uscita il 20 gennaio 2022 per l’etichetta Emme Record Label ed intitolato Cities and Lovers. Hanno partecipato al progetto diversi musicisti: Fabio Gorlier al pianoforte, Cesare Mecca alla tromba, Simone Arlorio al clarinetto, Veronica Perego al contrabbasso e Francesco Brancato alla batteria. Questo album è la sintesi del percorso musicale svolto negli anni di studio presso il Conservatorio Paganini di Genova, un lavoro che spazia dal jazz dei grandi songbook americani al cantautorato della scuola genovese, fino a raggiungere con la fantasia il Brasile, ma anche l’Argentina. Ogni brano è un piccolo viaggio, un microcosmo che vive di luce propria e che racconta frammenti di questi anni trascorsi tra studio e musica. Questi luoghi del cuore vivono nella musica e nei testi di Max (autore di quasi tutte le canzoni).

Il disco si apre con Tuesday Dancers, brano che abbraccia la poetica dei grandi compositori come Gershwin e che racconta la passione verso il ballo Lindy Hop dell’autore, terreno in cui si intrecciano storie e nascono amicizie e amori. In Autumn in Torino la parte musicale è ispirata alla figura di Mingus, immaginato a passeggiare proprio in autunno sotto i portici della città della Mole, in un’atmosfera un po’ malinconica e trasognata. Tra i brani in cui prevale maggiormente l’aspetto cantautorale ci sono invece Spianata Castelletto e Città Sospese. Il primo rappresenta un omaggio a Genova, città con cui l’autore ha un legame fortissimo, e alla scuola dei grandi autori come Bindi e Paoli. Il secondo si ispira invece alla musica di Piazzolla e racconta un periodo vissuto a metà tra due città con la sensazione di essere in bilico tra due diverse realtà, due vite parallele al contempo separate e unite. Sogno Carioca è un Samba Jazz in lingua portoghese che rende omaggio alla musica dei grandi compositori brasiliani come Jobim o Djavan. Butterfly and Rain e Pale Moonlight sono invece due brani in cui Max ha aggiunto il testo a composizioni di altri musicisti, il pianista Roberto Cipelli e la contrabbassista Veronica Perego. Il primo è un ritratto della compositrice mentre il secondo è il bozzetto di un paesaggio notturno e lunare. The Dry Cleaner from Des Moines, brano scritto da Mingus con testo di Joni Mitchell, è l’unica cover del disco, scelta in quanto illustre esempio di storytelling in jazz. Tutto questo è Cities and Lovers, un racconto di storie, città, atmosfere e colori.

Ascolta il disco su Spotify
https://open.spotify.com/album/686ga8rTtwlhCo0gP2TLLO?si=3e1c9c6bfe0143fd













Bookmark and Share
News visualizzata 1213 volte