Jazzitalia - News: Orpheus in The Underground: il nuovo disco di Barba - Negri - Ziliani Trio - etichetta Emme Record Label
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Arriva l'Ancona Jazz Summer Festival con grandi artisti nazionali e internazionali .

Master della durata di 12 mesi in Music Industry Management. Direzione: Alceste Ayroldi. .

Anteprima della XX edizione del Multiculturita Summer Festival affidata a un'orchestra di giovanissimi:.

Prima edizione del Little Jazz Festival: il nuovo progetto degli studenti dell'indirizzo musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo di Fiesso Umbertiano..

Annunciati dal 16 al 20 luglio 2022 i prestigiosi Summer Camp del CEMM nella bella location toscana Poggio Cennina Resort con la distinzione tra jazz e pop-rock, entrambi con un team di altissimo profilo.

Annunciata la XX Edizione del Multiculturita Summer Festival che ospiterà Chiara Civello, Roberto Vecchioni e Raphael Gualazzi..

Alceste Ayroldi presenta al Conservatorio di Napoli il suo libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica.

Pubblicato dalla Sher Music Co. un nuovo volume della collana Jazz Songbook dedicato alla musica di Steve Khan.

Blue Note Records e Universal Music Group Africa annunciano la creazione del nuovo marchio Blue Note Africa con la pubblicazione dell'album di Nduduzo Makhathini, "The Spirit Of NTU".

Grammy Award 2022: premi postumi (Chick Corea e Lyle Mays), la voce di Esperanza Spalding e i tre "nuovi talenti" Ron Carter, Jack DeJohnette, Gonzalo Rubalcaba.

Stage di Chitarra Flamenco di Manuel Montero nell'ambito del festival Arte in Vivo a San Lucido (Cosenza).

Esce anche in e-book il libro di Alceste Ayroldi sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore delle opere musicali.

Monopoli, sabato 12 marzo - Presentazione libro Alceste Ayroldi.

Nasce Pantuk, sinergia tra Pannonica e Tuk Music.

Alceste Ayroldi pubblica un libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica .

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Ultimi aggiunti:

            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAPORALE Giorgio (chitarra)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            LEPORE Fabio (voce)
            LUPI Benedetta (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            PELLEGRINO Vincenzo (batteria)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            THE JAZZ RUSSELL (gruppo)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 25743 del 12/05/2022 >> tutte le news...


Orpheus in The Underground: il nuovo disco di Barba - Negri - Ziliani Trio - etichetta Emme Record Label

Un progetto in cui il jazz e la musica classica si fondono con il rock, la musica elettronica in un viaggio e in una sperimentazione continua. Questa l’essenza di Orpheus In The Underground, secondo disco del trio formato da Riccardo Barba al piano e sintetizzatori, Nicola Ziliani al contrabbasso e Federico Negri alla batteria in uscita il 28 marzo 2022 per l’etichetta Emme Record Label. In questo nuovo lavoro, uscito dopo l’album d’esordio intitolato Too Many Keys, il gruppo ha cristallizzato i risultati della sua ricerca. Questo progetto, infatti, nasce da influenze che provengono dal jazz e dalla musica classica e si spinge verso i territori del rock e dell’elettronica, consolidandosi in una struttura di concept album, ricco di voci e sonorità cangianti. Non a caso uno dei tratti distintivi della band è la ricerca sonora rivolta alla sperimentazione elettronica e alla contaminazione tra elementi strutturali della musica classica. Un cammino che prosegue verso la musica rock e verso l’innesto di sintetizzatori ed elettronica, partendo dalla classica formazione del piano trio. I tre strumenti si fanno strada tra suoni acustici e distorsioni elettriche di diverso tipo; sintetizzatori e sequencer si inseriscono nell’album come voci aggiunte e in una delle tracce. Il disco si compone di brani originali di Riccardo Barba, un brano della band americana Au Revoir Simone e Nimrod dalle Enigma Variations di Edward Elgar.

Orpheus In The Underground apre questo viaggio con i suoni della London Underground incorniciati da scariche elettriche e sintetizzatori. Un brano dal carattere aggressivo e deciso che si muove tra accelerazioni e brusche frenate e che rappresenta l’inizio di questo viaggio sotterraneo. Ricercare (Tema – Fuga a 4 – Ripresa) richiama l’antica forma del Ricercar rinascimentale; il Tema sinuoso si basa sulla solida sezione ritmica e si fa strada fra i toni e le possibilità armoniche che racchiude in se stesso. Maida Vale Night Rhyme si presenta come un’oasi nell’ideale viaggio sonoro di Orpheus in the Underground. Un decimino misto di archi, fiati e timpani che apre le porte al trio, questa volta impreziosito dalla tromba di Fulvio Sigurtà. Things Indifferent è il pezzo che ha sancito l’inizio della nuova sperimentazione del trio, tra musica classica, minimale e improvvisazione. È un brano dal carattere urbano, notturno con una notte ricca di luci, movimento e impressioni diverse. Toccata (At the Close) chiude il disco con un ultimo viaggio sotterraneo della band. Anche qui, il titolo richiama un’antica forma di composizione musicale in cui il pianoforte disegna rapidi passaggi sopra a un serrato schema ritmico.

Ascolta il disco su Spotify
https://open.spotify.com/album/6jPjmFatxNEPwwgBwCiJtP?si=b0ae8537dd124fe9












Bookmark and Share
News visualizzata 1221 volte