Jazzitalia - News: Tribute To Evans: 'Concerto-monologo' con testi esclusivi su Bill Evans scritti e recitati da Vincenzo La Gioia.
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Arriva l'Ancona Jazz Summer Festival con grandi artisti nazionali e internazionali .

Master della durata di 12 mesi in Music Industry Management. Direzione: Alceste Ayroldi. .

Anteprima della XX edizione del Multiculturita Summer Festival affidata a un'orchestra di giovanissimi:.

Prima edizione del Little Jazz Festival: il nuovo progetto degli studenti dell'indirizzo musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo di Fiesso Umbertiano..

Annunciati dal 16 al 20 luglio 2022 i prestigiosi Summer Camp del CEMM nella bella location toscana Poggio Cennina Resort con la distinzione tra jazz e pop-rock, entrambi con un team di altissimo profilo.

Annunciata la XX Edizione del Multiculturita Summer Festival che ospiterà Chiara Civello, Roberto Vecchioni e Raphael Gualazzi..

Alceste Ayroldi presenta al Conservatorio di Napoli il suo libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica.

Pubblicato dalla Sher Music Co. un nuovo volume della collana Jazz Songbook dedicato alla musica di Steve Khan.

Blue Note Records e Universal Music Group Africa annunciano la creazione del nuovo marchio Blue Note Africa con la pubblicazione dell'album di Nduduzo Makhathini, "The Spirit Of NTU".

Grammy Award 2022: premi postumi (Chick Corea e Lyle Mays), la voce di Esperanza Spalding e i tre "nuovi talenti" Ron Carter, Jack DeJohnette, Gonzalo Rubalcaba.

Stage di Chitarra Flamenco di Manuel Montero nell'ambito del festival Arte in Vivo a San Lucido (Cosenza).

Esce anche in e-book il libro di Alceste Ayroldi sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore delle opere musicali.

Monopoli, sabato 12 marzo - Presentazione libro Alceste Ayroldi.

Nasce Pantuk, sinergia tra Pannonica e Tuk Music.

Alceste Ayroldi pubblica un libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica .

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Ultimi aggiunti:

            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAPORALE Giorgio (chitarra)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            LEPORE Fabio (voce)
            LUPI Benedetta (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            PELLEGRINO Vincenzo (batteria)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            THE JAZZ RUSSELL (gruppo)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 25744 del 14/05/2022 >> tutte le news...


Tribute To Evans
ore 21:00 del 27 maggio 2022 presso il Jey jazz club in Roma (Via Ostiense, 385 - tel 340 344 1743):

'Concerto-monologo' con testi esclusivi su Bill Evans scritti e recitati da Vincenzo La Gioia.

Giuseppe Caracci - Piano
Vincenzo Quirico - Contrabbasso
Vincenzo Pellegrino - Batteria

Dopo circa quarant'anni dalla scomparsa di Bill Evans (1980), il progetto"Tribute to Evans" presentato dal Caracci Jazz Trio, un trio riunitosi appositamente per l'occasione, conferisce un riconoscimento particolare, denso di ‘sentimenti riconoscenti', a quello che da più parti viene definito come uno dei maggiori esponenti di musica jazz dopo la seconda guerra mondiale.

L'ampiezza dell'eredità musicale di Bill Evans risulta ancora fonte di ispirazione per tutti quei pianisti moderni che continuano a scoprire nel suo stile una concezione generale del pianoforte ed in generale interpretativa del jazz, studiata ed ammirata in tutto il mondo. Un "Colosso" a cui il "Tribute to Evans", ha voluto dedicare gran parte delle energie musicali a disposizione, con uno sguardo a quello che questa meravigliosa musica potrebbe diventare in futuro. Lo stile introspettivo di Bill Evans si sposa meravigliosamente con le indiscusse doti pianistiche di Giuseppe Caracci che, unite ad uno stile molto personale, richiama al più classico romanticismo, non disgiunto da una profonda predisposizione al dialogo e all'improvvisazione più spinta. Giuseppe Caracci, ormai una rivelazione sulla scena romana e non solo, continua nella sua incessante ricerca di nuove "atmosfere", proponendo fraseggi ed armonie che obbligano l'ascoltatore a seguire numerose ed inaspettate evoluzioni armoniche. Le interpretazioni di Caracci, sempre dense di poesia e del suo personalissimo stile, nell'attuale progetto ricalcano, quasi magicamente, le "orme" di Bill Evans, quasi a voler continuare un lavoro incompiuto che talvolta sembra quasi protrarre all'Infinito.

Le interpretazioni profonde e pregne di originalità di Caracci, si sommano in una dolce alchimia al fraseggio del giovane contrabbassista Vincenzo Quirico e al suo complesso armonico estremamente sentimentale unito ad una perfetta scansione ritmica del tempo. Vincenzo Quirico, studente al Saint Louis College Of Music, nonostante sia molto giovane, si è già esibito in grandi palchi con musicisti importanti, tra i quali Enrico Pieranunzi, Fabrizio Bosso, Daniele Cordisco, Rosario Giuliani e Maurizio Giammarco.

A completare il ‘tappeto ritmico' il batterista Vincenzo Pellegrino, musicista poliedrico pugliese che collabora con diversi nomi della scena jazzistica romana e che si propone di seguire con le sue spazzole le inaspettate evoluzioni create da questo nuovo e magico trio, al quale ha dedicato gran parte delle sue energie musicali, volendo ancora scommettere sul futuro di questo meraviglioso stile musicale: il Jazz.

Il "concerto-monologo", oggetto della serata del prossimo 27 maggio, alternerà alle esecuzioni del Caracci Jazz Trio testi originali scritti e recitati da Vincenzo La Gioia, che conferiranno al progetto "Tribute to Evans" un valore aggiunto, nell'intento di voler ancora una volta 'indagare' e scoprire 'nuovi colori' psicologici e musicali tipici di Bill Evans. Il grande pianista, infatti, attraverso le sue interpretazioni non disgiunte dalle sue tragedie personali, ha mostrato come la complessità musicale derivante anche da traumi insanabili può condurre a percorsi alternativi, continuando ad affascinare per il suo assoluto valore universale e l'indiscusso e personalissimo stile che i testi recitati da La Gioia cercheranno di evidenziare nei suoi tratti fondamentali.

















Bookmark and Share
News visualizzata 1242 volte