Jazzitalia - News: Iseo Jazz: l’omaggio della Monday Orchestra e di Fabio Morgera a Miles Davis venerdì 8 luglio a Iseo (Bs)
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Brass in Jazz. Palermo unica in Europa con Jon Faddis, unica in Italia, esclusa dal Mibact per il Jazz.

Joey DeFrancesco, 51 Anni, è Improvvisamente venuto a mancare la notte del 26 agosto 2022.

Mimmo Langella pubblica "EAR TRAINING PER CHITARRA e non solo!", il primo manuale di Ear Training dedicato specificamente ai chitarristi.

Master della durata di 12 mesi in Music Industry Management. Direzione: Alceste Ayroldi. .

Prima edizione del Little Jazz Festival: il nuovo progetto degli studenti dell'indirizzo musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo di Fiesso Umbertiano..

Pubblicato dalla Sher Music Co. un nuovo volume della collana Jazz Songbook dedicato alla musica di Steve Khan.

Blue Note Records e Universal Music Group Africa annunciano la creazione del nuovo marchio Blue Note Africa con la pubblicazione dell'album di Nduduzo Makhathini, "The Spirit Of NTU".

Grammy Award 2022: premi postumi (Chick Corea e Lyle Mays), la voce di Esperanza Spalding e i tre "nuovi talenti" Ron Carter, Jack DeJohnette, Gonzalo Rubalcaba.

Stage di Chitarra Flamenco di Manuel Montero nell'ambito del festival Arte in Vivo a San Lucido (Cosenza).

Esce anche in e-book il libro di Alceste Ayroldi sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore delle opere musicali.

Monopoli, sabato 12 marzo - Presentazione libro Alceste Ayroldi.

Nasce Pantuk, sinergia tra Pannonica e Tuk Music.

Alceste Ayroldi pubblica un libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica .

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Ultimi aggiunti:

            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAPORALE Giorgio (chitarra)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            LUCA NECCIARI QUARTETTO (gruppo)
            LUPI Benedetta (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            PELLEGRINO Vincenzo (batteria)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            RUSSO Biagio (piano)
            TATONE Angelo (chitarra)
            THE JAZZ RUSSELL (gruppo)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
News n. 25786 del 06/07/2022 >> tutte le news...


Iseo Jazz: l’omaggio della Monday Orchestra e di Fabio Morgera a Miles Davis venerdì 8 luglio a Iseo (Bs)

ISEO (BS) - Il bellissimo Lido di Sassabanek è il luogo dove Iseo Jazz è nato e in cui ritorna tutti gli anni. In questo spazio veramente magico, in riva al lago, sul prato solarium del centro balneare si sono svolti, nei tre decenni di vita del festival, concerti memorabili con artisti di livello mondiale, anche non italiani, ma ospitati in formazioni guidate da nostri musicisti. Quest’anno la musica guarderà alla storia, ma con attori moderni e con un organico che riprende quello con cui Miles Davis incise il celeberrimo album “Birth of The Cool”. Protagonista della serata di venerdì 8 luglio, a Iseo, sarà la Monday Orchestra, una delle nuove, importanti realtà del jazz italiano (inizio live ore 21, ingresso libero; in caso di pioggia il concerto si terrà al castello Oldofredi), guidata dal suo direttore e leader Luca Missiti.
Arrangiatore, direttore d’orchestra, docente ai Civici Corsi di Jazz di Milano, di cui è da poco uno dei responsabili, Missiti ha bruciato le tappe e ha fondato giovanissimo, nel 2006, questa eccellente big band che riunisce giovani talenti e nomi di rilievo del nostro jazz e che ha all’attivo diversi dischi, realizzati con ospiti del calibro dei trombettista Randy Brecker e del sassofonista Bob Mintzer. Tra le sue collaborazioni spiccano anche quelle con Tullio De Piscopo, Emanuele Cisi, Fabrizio Bosso, Gianluigi Trovesi, Pietro Tonolo, Maurizio Giammarco e molti altri esponenti di primo piano della nostra scena jazzistica.
La Monday Orchestra si muove nel solco di quella grande tradizione orchestrale che ha, forse, in Thad Jones il suo principale punto di riferimento, ma riunisce in un linguaggio originale anche altre importanti lezioni stilistiche, compresa quella dei maestri dell’era dello Swing. Per il concerto iseano la band è stata adattata a nonetto, più un solista ospite, per ricalcare le gesta della famosa Tuba Band per cui Gil Evans, Gerry Mulligan e John Lewis scrissero, per un organico originale per l’epoca, arrangiamenti e brani entrati nella storia. Tra il 1948 e il 1950 vennero infatti realizzate pagine che nel 1957 troveranno posto in un unico album, per l’appunto “Birth of The Cool”, disco tra i più citati nelle storie jazzistiche, dalle sonorità morbide e vaporose, dalla scrittura elegante e spesso contrappuntistica, con solisti importanti e un primattore assoluto: Miles Davis. Per questa occasione speciale del trentennale di Iseo jazz, la parte solistica sarà affidata a un ospite importante: il trombettista Fabio Morgera. Nato nel 1963 a Napoli, Morgera ha passato gran parte della sua vita a New York, dove è molto stimato, seguendo la linea musicale dei grandi trombettisti afroamericani degli anni Cinquanta e Sessanta e trovando una voce personale e un linguaggio in cui l’elemento melodico è sempre presente, ma che al tempo stesso si sposa a colori blues e a una complessa concezione poliritmica. Il suo modo di improvvisare su pagine classiche del jazz come “Jeru”, “Boplicity”, “Godchild” e sulle altre che compongono l’opera (che qui viene presentata integralmente) è perfettamente consapevole dell’estetica che le ha prodotte. Ai dodici pezzi del disco si aggiungeranno altre composizioni legate al rapporto tra Davis e Gil Evans, uno dei più fecondi sodalizi dell’intera storia del jazz.


ISEO JAZZ - XXX edizione, da venerdì 1 a sabato 9 luglio 2022
Il programma

Venerdì 1 luglio
Palazzolo sull’Oglio, Accademia Vavassori, via Kennedy
Gemellaggio tra l’Accademia Vavassori e Iseo Jazz in occasione dei rispettivi trentennali.

Joyce Yuille quartet - American Songbook Today
Joyce Yuille (voce), Stefano Calzolari (pianoforte), Marc Abrams (contrabbasso), Marco Frattini (batteria).

Enrico Intra piano solo - La via italiana al jazz
Enrico Intra (pianoforte).

Sabato 2 luglio
Palazzolo sull’Oglio, Casa della musica, piazzale Dante Alighieri 2
Milano C-Jazz Band diretta da Enrico Intra
Solisti: Emilio Soana, Marco Mariani (trombe), Humberto Amesquita (trombone), Giulio Visibelli, Marco Visconti Prasca (sassofoni), Mario Rusca (pianoforte), Marco Mistrangelo (contrabbasso), Tony Arco (batteria) e gli studenti dei Civici Corsi di jazz di Milano.
Luca Missiti direttore aggiunto.
Premio Giachero.
Progetto speciale del festival in collaborazione con MIDJ, SIENA JAZZ e MUSICA OGGI.

Fabrizio Bai trio - Per Alessandro Giachero
Fabrizio Bai (chitarra 7 corde), Andrea Libero Cito (violino), Giacomo Rossi (contrabbasso).
Progetto speciale del festival.

Domenica 3 luglio
Sale Marasino, Ex Chiesa dei Disciplini, via Provinciale
Carlo Morena piano solo - Looking Back, Looking Ahead
Carlo Morena (pianoforte).

Giovedì 7 luglio
Iseo, sagrato della Pieve di Sant’Andrea, piazza del Sagrato 7
Enrico Pieranunzi piano solo - Unlimited
Enrico Pieranunzi (pianoforte).

Venerdì 8 luglio
Iseo, Lido di Sassabanek, via Colombera 2
Monday Orchestra feat. Fabio Morgera
Omaggio a Miles Davis: Birth of The Cool e altri classici.
Fabio Morgera (tromba solista), Emilio Soana (tromba), Giancarlo Mariani (flicorno), Andrea Andreoli (trombone), Alberto Introini (tuba), Andrea Ciceri (sax contralto), Gilberto Tarocco (sax baritono), Antonio Vivenzio (pianoforte), Marco Mistrangelo (contrabbasso), Francesco Meles (batteria). Luca Missiti: direzione.

Sabato 9 luglio
Iseo, porto industriale
Lydian Sound Orchestra
Charles Mingus cent’anni dopo
Progetto speciale del festival
Robert Bonisolo (sax tenore e soprano), Mauro Negri (sax contralto e clarinetto), Rossano Emili (sax baritono e clarinetto basso), Gianluca Carollo (tromba e flicorno), Federico Pierantoni (trombone), Glauco Benedetti (bassotuba), Marcello Abate (chitarra), Marc Abrams (contrabbasso), Mauro Beggio (batteria). Riccardo Brazzale (direzione, arrangiamenti e pianoforte).

Consegna del premio Iseo Jazz alla carriera a Riccardo Brazzale e Corrado Beldì.

Tutti i concerti inizieranno alle ore 21 e saranno a ingresso libero.
In caso di pioggia, i concerti di Iseo si terranno al Castello Oldofredi.

Direzione artistica: Maurizio Franco.
Organizzazione: Musica Oggi e Sviluppo Turistico lago d’Iseo.
Amplificazione e luci: CDpM Sound Service.
Iseo Jazz utilizza pianoforti San Michele e batterie Le Soprano.
Iseo Jazz ha il patrocinio di MIDJ, Musicisti italiani di jazz.
Media Partner: Rai Radio 3.





Ufficio stampa Iseo Jazz
Andrea Conta - cell: 347 1655323;
email: andrea.conta1968@libero.it













Bookmark and Share
News visualizzata 1215 volte