Jazzitalia - News: 6 Marzo: a Settimo Vittone Secondo concerto Eurojazz Festival Ivrea
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

In occasione delll'International Jazz Day 2019, a Tricase lo Unit Six Jazz Sextet ripercorre l'hard bop con la guida all'ascolto a cura di Alceste Ayroldi..

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

I 50 anni di Woodstock: fu vera gloria? Incontro gratuito col giornalista e critico musicale Alceste Ayroldi per un'analisi dei momenti chiave che ne hanno fatto un evento simbolo di una generazione..

JAZZ e Cinema: la storia della musica jazz nel cinema attraverso aneddoti, proiezioni a cura di Alceste Ayroldi con la band di Mike Zonno.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Rosario Giuliani Hammond Trio per il prosieguo della rassegna Boogie Jazz Season a Roma, curata da Gabriele Buonasorte.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
News n. 8520 del 06/03/2007 >> tutte le news...


Secondo appuntamento della 27ª edizione dell'EUROJAZZFESTIVAL di Ivrea. Martedì 6 marzo 2007 la rassegna arriva a Settimo Vittone, con il concerto del JUST ALPIN.
Ancora cinque le serate del Festival, concentrate fino all'11 marzo in località diverse, tutte in provincia di Torino per questi 27 anni di storia scanditi dai migliori artisti della scena internazionale. Più di cinque lustri per una delle rassegne internazionali di jazz tra le più longeve a livello continentale, proposta come sempre da Sergio Ramella, personaggio legato alla storia della musica afroamericana in Italia, tra i primi organizzatori di eventi di caratura internazionale nel nostro Paese visto che i suoi primi concerti risalgono al 1956. Circa 50 anni di proposte con tutti i grandi del passato, i miti del jazz americano, da Dizzy Gillespie a Miles Davis, senza trascurare anche i maestri europei, in un palmares che pochi promoter possono vantare.
Nuova edizione, dunque, e nuove emozioni per gli appassionati, chiamati ancora una volta ad applaudire i talenti emergenti, le promesse ormai realtà e i grandi personaggi, artisti di fama ormai rinomata.
La scaletta brilla per qualità e spessore delle proposte: il programma di questi sei giorni di concerti si presenta vario e diversificato e riesce a dare spazio, compatibilmente alle disponibilità artistiche del momento, a nomi di assoluto valore, confermandosi come uno degli appuntamenti culturali più prestigiosi nel calendario europeo.
Organizza Aics Contromusica insieme a Music Studio e Ivrea Jazz Club con la direzione artistica di Sergio Ramella, in collaborazione con la Provincia di Torino, la Regione Piemonte e i comuni dove si svolgono tutti i concerti. Info e prenotazioni ai numeri 0125/410.215, 0125/19641.161 e 0125/40.450, sito Internet www.jazzaicscontromusica.com.


Per ogni ulteriore informazione al pubblico telefonare ai numeri
0125/410.215 (Comune di Ivrea)
0125/641.161 (Il Contato del Canavese) - 0125/40.450 (Music Studio)
e-mail: eurojazzivrea@virgilio.it
www.jazzaicscontromusica.com

Per altre informazioni stampa, fotografie, accrediti (richieste entro il 28 febbraio 2007) i giornalisti possono rivolgersi al numero 349/511.08.51
indirizzo mail: eurojazzivrea@virgilio.it



MARTEDI' 6 - SETTIMO VITTONE
Salone Comunale Piantagrant - ore 21.30 (a cura di Music Studio)
Just Alpin
Norbert Dalsass, bass - Roman Hinteregger, drums - Marco Gotti saxes, clarinet - Renzo Vigagni, synth -
Titta Nesti, vocal art
Tre ambiti culturali alpini (Sudtirolo, Norditalia, Grigione - Svizzera) hanno piantato un seme musicale e personale, facendo nascere un bel fiore variopinto. transalpin accoglia la sfida dell'avventura. Non c'è linguaggio comune, la musica stessas diventa fonte di espressione e di communicazione. Il paesaggio alpino ha formato le persone, che a loro volta danno forma al tipo di musica. Un ricordo quasi poplare, con strutture inusuali e sonorità moderne proviene dalla parte svizzera, narrativo su base di immagini l'apporto del Norditalia, nonchè l'approccio interattivo e vivace il contributo di Bressanone (Sudtirolo). L'arricchimento di questo giardino musicale in aggiunta agli strumenti più usuali, quali il basso, la batteria e percussioni, sassofono e clarinetto, con sintetizzatore, vocal artist e djembè africano dimostrano la vivacità dell'idea di transalpin. Il nuovo disco dal titolo "Walkin'on fire" esce a ottobre 2006. L'outfits del gruppo si trasforma. Per la nuova fase di creatività artistica il nome del gruppo sarà Just Alpin, nome che sintetizza un modo di convivenza culturale, partendo dalle radici, ma contenendo tutto il mondo.




News correlate:

Euro Jazz Festival: Piero Odorici - Marco Tamburini - Roberto Rossi in ricordo di Alberto Alberti (10/03/2007)
Omaggio a Billie Holiday con Laura Conti e il Gianni Cazzola Quartet (10/03/2007)
I Water Dreams, quarto appuntamento della 27ª edizione dell'Eurojazzfestival di Ivrea (07/03/2007)
Luigi Tessarollo e Fulvio Chiara Duo il primo appuntamento della 27ª edizione dell'EUROJAZZFESTIVAL di Ivrea. (03/03/2007)
Ventisettesima Edizione dell'Eurojazz Festival 2007 di Ivrea (14/02/2007)











Bookmark and Share
News visualizzata 475 volte