Home Artisti Luca Quadrelli (sax)

Luca Quadrelli (sax)

187
0

Luca Quadrelli è nato a Rimini il 4 Agosto 1970 e già da giovanissimo si avvicina ed appassiona alla musica grazie al padre che gli regalò una bellissima batteria degli anni 60.

Nei primi anni ottanta studia privatamente pianoforte, ma è nel 1985 che avverrà la svolta nella sua giovane carriera, quando decide di iscriversi al Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena al neo corso di Sassofono, dove si diploma nel 1993 sotto la guida del Maestro Gilberto Monetti.

Nel corso di quegli intensi e avvincenti anni suona con intensità in parecchi concerti nel quartetto/ottetto diretto da Monetti, partecipa e si esibisce in diversi stage sullo strumento che ama, affiancandosi in più occasioni anche all’affermato sassofonista belga Serge Bichon (docente di sassofono al Conservatorio di Parigi), successivamente, nel 1992 partecipa e si esibisce all’importante decimo congresso mondiale sul sassofono tenutosi al teatro “Rossini” di Pesaro.

Terminati gli studi classici si avvicina alla musica Jazz grazie ad un amico che gli fa scoprire musicisti come Stan Getz, Dexter Gordon e Sonny Rollins che diventeranno i punti di riferimento e veri mentori della sua evoluzione artistica e musicale. Inizia così un nuovo percorso, in cui assimila con passione questo nuovo linguaggio. Da allora ad oggi ha suonato e collaborato con moltissimi musicisti, in Italia e all’estero.

Lo si può definire sicuramente un sassofonista molto versatile in grado di esprimersi sul proprio strumento con grande entusiasmo e passione, che predilige un qualcosa di diverso dall’approccio più tradizionale al jazz, seguendo le ombre dei tre “Maestri” che ama e che non si sono mai fatti imbrigliare dalle regole del conformismo, anzi talvolta riscrivendole. Forse per questo che suona in maniera esperta sax Tenore, Contralto e Soprano abbracciando vari stili musicali come: Jazz, Bossanova, Nu-jazz, Lounge, Soul, Pop, R&B.

Nel corso degli anni ha suonato al “Bellaria film Festival” come solista e al “Comacchio jazz festival 2014” nel “Luca di Luzio Quintet” feat. “Marco Tamburini” e al “Comacchio jazz festival 2015” con i “Barioca” feat. Fabrizio Bosso e Massimo Manzi. La sua carriera professionale lo ha visto anche nel ruolo di docente di sassofono presso diverse scuole private e comunali, attraverso il quale cerca di trasmettere ai suoi allievi di ogni età il suo amore per la musica. Infatti, dal 2007 insegna sassofono presso la scuola di musica comunale “Glenn Gould” di Bellaria Igea Marina. Nel 2013 ha interpretato il ruolo di un musicista nel film documentario su Bellaria Igea Marina “In fondo al cuor” di Alessio Fattori.

Nel 2016 ha interpretato se stesso nel film cortometraggio “Aurora” sempre di Fattori.

Nel 2017 ha fatto parte del musical “Memphis” con la compagnia NDO Nel marzo 2017 ha conseguito un attestato come partecipante ad una master class tenuta dal sassofonista Max Ionata Nel dicembre 2017 ha fatto parte del musical “Che spettacolo” con la compagnia NDO Sempre in dicembre ha suonato con la nota soprano “Gladys Rossi” al concerto di fine anno tenutosi al palacongressi di Bellaria, dove ci risuonerà anche quest’anno.

Nel 2018 è stato docente di sassofono presso la Scuola media a indirizzo musicale “A. Broccoli” di Morciano di Romagna. Di recente, Agosto 2019, ha partecipato insieme all’amico e dj “Matteo Mandrelli” al Festival Americano “JAZZ ASPEN SNOWMASS” ad Aspen in Colorado, dove hanno aperto i concerti di: STING, JOHN MAYER, H.E.R., WEEZER, PORTUGAL. THE MAN, LUKE COMBS, ZZ WARD, TURKUAZ.

Lo scorso 19 Ottobre 2019 ha ricevuto il prestigioso premio “RIMINI-EUROPA in the World” come Sassofonista, con il patrocinio del Comitato Europeo dei Giornalisti di Roma e dell’agenzia di stampa ANIC di Genova. Lo scorso 21 Febbraio ha suonato con Fabrizio Bosso durante il “Premio Panzini” di Bellaria, dove ha ricevuto il premio di “musicista Bellariese nel mondo”, grazie alla precedente esperienza Americana. Di recente ha collaborato insieme all’amico dj Matteo Mandrelli nell’incisione del singolo “Turn it around” cantato dal newyorkese “Curtis Richa”, già produttore di Jennifer Lopez, John Legend, Craig David e altri, per l’etichetta olandese “Recreate rec0rdings”.

Nel luglio 2022 ha fatto parte nell’incisione dell’ album “Never give up” dell’amico e chitarrista Luca Di Luzio, dove sono presenti musicisti come: Randy Brecker, Alain Caron, Rodney Holmes, George Whitty e Steve Thornton. Nell’agosto 2022 ha suonato con la Cesena jazz orchestra insieme al trombettista Paolo Fresu. INCISIONI: 1989 Sintonia – Orchestra di fiati “Giovani artisti italiani” 2005 Hormonized – The Hormonauts 2014 San Tommaso nello spazio – Piermatteo Carattoni 2016 Mondi diversi – Stefano Montalti 2017 Vizi capitali – Paolo Faetanini 2018 Piper – The Hangover band 2019 Vertigine- Darma 2022 Never give up- Luca Di Luzio.

Contatti:

https://www.facebook.com/luca.quadrelli.33/

https://sites.google.com/view/luca-quadrelli/home

https://www.youtube.com/channel/UCXOZbA9smZ_aWK1sjq5EMIg

https://www.instagram.com/lucaquadrelli?igsh=MWwxN2FqYjJnc3Nwbw